Analisi attuale Meteosat

Meteosat real time

Il magnifico mondo delle aurore

 

Attività Aurorale

Aurora Boreale real time
 

Windchill (La temperatura del vento)

 

Introdotto da Steadman, determina la reale sensazione di freddo della pelle nuda esposta a diverse temperature con vento a velocità diverse. Si ottiene così la Windchill, la temperatura del vento, ossia il valore della temperatura virtuale in rapporto alla forza del vento

 

Windchill factor.htm

T (Celsius) 

Valore indice  
Vento (m/s)

Descrizione:

 

L'indice è valido per valori di T non superiori a 11 °C e valori di velocità del vento superiori ad almeno 2 m/s.

 

Introdotto da Steadman, determina la reale sensazione di freddo della pelle nuda esposta a diverse temperature con vento a velocità diverse. Si ottiene così la Windchill, la temperatura del vento, ossia il valore della temperatura virtuale in rapporto alla forza del vento.

wind_chill_tabella

In condizioni di bassa temperatura il vento ha un ruolo determinante. Nelle zone polari sopratutto, ma anche alle nostre latitudini in condizioni meteo estreme non rarissime, è stato introdotto un valore equivalente al potere raffreddante del vento, il cosiddetto "wind chill factor". In Canada ad esempio, quando questo valore, annunciato dai bollettini meteo, supera un limite prestabilito vengono ridotte certe attività esterne (per esempio vengono chiuse le scuole).

Per un veloce calcolo interattivo riferirsi al weather calculator.

La formula di P. Siple per calcolare invece il potere raffreddante PR del vento è la seguente:

PR = (33 - T) (10,45 + Vv)

Con T = temperatura in °C e V = velocità del vento in m/s

Valori indicativi: 50 sta per molto caldo, 400 per fresco, 800 per freddo, 1200 estremamente freddo, con un valore di 1400 la pelle esposta gela.