Corso di Laurea in
Geoscienze per l'Ambiente, le Risorse ed i Rischi Naturali

Tirocinio

Attivazione di convenzione ai fini del Tirocinio con sedi gia convenzionate

  1. Dopo aver scelto un Tutor universitario, contattare la sede prescelta e accordarsi per le modalità di svolgimento e il relativo periodo.
  2. Compilare direttamente ON-LINE, sul sito di unina al link: www.unina.it/didattica/tirocini-studenti, il modulo “Progetto Formativo Extramoenia”. (In caso di difficoltà ad entrare nell’area riservata si faccia un primo tentativo cambiando la password. Se non dovesse funzionare, si mandi una mail al CSI, come da istruzioni presenti nell’area, specificando che si è già provato a cambiare la password).
  3. Si raccomanda di compilare con particolare riguardo la sezione “obiettivi e modalità di svolgimento”, che andrà riempita su indicazione del Tutor universitario, specificando anche se il lavoro è svolto in sede o all’esterno. Inoltre, sul frontespizio, va posta la data di stipula, che si intende la data in cui è stato sottoscritto l’accordo fra la sede del Tirocinio e l’Università. (Vedasi elenco delle sedi di tirocinio dal sito).

Nuova attivazione convenzione ai fini del Tirocinio

 L’attivazione di una Convenzione, fra una Ditta, o un Ente, e l’Università Federico II di Napoli, può essere richiesta esclusivamente da un Docente del Dipartimento, che intenda fare da tutor ai fini del tirocinio studentesco. Lo studente che intenda richiedere il tirocinio presso la sede da convenzionare, può presentare la dichiarazione del Tutor universitario, nella quale sia specificata la motivazione all’attivazione della nuova convenzione, indirizzandola alla Commissione Tirocini.

Tale dichiarazione andrà vistata dall’Ufficio CCD (ubicato al Piano Terra del Distar) e successivamente imbucata nella casella postale del prof. Di Donato (sita al piano terra del Distar).

Unitamente, dovrà presentare al CCD:

  • 2 originali, in formato cartaceo, della Convenzione e della relativa scheda informativa, firmati e timbrati dall’Ente o Ditta scelti.
  • La modulistica è scaricabile dal sito unina: www.unina.it/didattica/tirocini-studenti
  • una descrizione delle attività di tirocinio che si possono svolgere presso la sede scelta.

Fatto ciò, si dovrà attendere la pubblicazione, sul sito di unina, dell’avvenuta attivazione della convenzione. Successivamente, si potrà procedere alla richiesta di tirocinio come per le sedi convenzionate.

 Tirocinio attraverso Progetto Erasmus (Student Mobility of Placement)– (SMP)

Il progetto Erasmus prevede la mobilità di studenti per tirocinio che permette agli studenti universitari di accedere a tirocini presso imprese, centri di formazione e di ricerca presenti in uno dei Paesi partecipanti al Programma. La permanenza, finanziata con apposita borsa, è di almeno 2 mesi. In considerazione dei tempi di permanenza richiesti il tirocinio SMP ha un valore di 12 CFU. La LM in Geologia e Geologia Applicata ha attivato n° 1 accordo di partenariato con:

Team Project

 I progetti sono strutturati come lavori professionali o di consulenza tecnico/scientifica. Rientrano in attività di tipo “problem solving” e devono concretizzarsi in elaborati finali da consegnare al committente. La valutazione viene effettuata dal tutor accademico, sentito il giudizio del referente esterno. La struttura può prevedere un’articolazione nelle seguenti fasi: 1) presentazione del progetto da parte del tutor e del soggetto esterno (che può fungere da committente del lavoro), 2) progettazione (dei tempi e modi di svolgimento) da parte degli studenti, 3) revisione del progetto con l’intervento dei tutor, 4) raccolta dati, 5) elaborazione dati, 6) produzione degli elaborati finali. La raccolta dati non è intesa necessariamente come acquisizione di nuovi dati perché si tratta prevalentemente di progetti/simulazioni su dati in gran parte già esistenti.

Regolamentazione

 Il Team Project vale 6 CFU. Corrisponde quindi a 150h di lavoro dello studente. Verrà assegnato con una data di inizio ed un tempo massimo per lo svolgimento (5 mesi).

 Ogni team project metterà al lavoro un gruppo di 4-5 studenti (3, su deroga motivata) sotto la guida di un tutor “accademico” e con l’intervento di altri docenti/ricercatori nella veste di consulenti e, possibilmente, di soggetti esterni (professionisti, geologi di enti di sorveglianza/ ricerca). Studenti che non abbiano trovato posto in gruppi possono essere assegnati “d’ufficio” a un gruppo già formato.

Il team project non è necessariamente disciplinare, né necessariamente nell’ambito che si è scelto per il percorso didattico o per la tesi. La multidisciplinarietà, anche al di fuori delle Scienze della Terra, è auspicabile.

Gli studenti formano il gruppo e richiedono l’assegnazione di un team project, indicando l’ordine di preferenza dei progetti presenti nell’elenco dei progetti “disponibili”. Una commissione procede all’assegnazione, con scelta motivata o, in subordine, con sorteggio.

La “call” per l’assegnazione dei team project viene fatta due volte all’anno, all’inizio di ciascun semestre (fine settembre e inizio marzo).

 Ditte convenzionate

  • Autorità di Bacino della Campania Centrale
  • Alto Calore Servizi S.p.A.
  • DIMMS CONTROL S.p.A.
  • GEOPROVE SAS
  • GEOMED Sr.l.
  • NEXTGEOSOLUTIONS                                                                 
  • STRAGO S.p.A.
  • SIA S.r.l.
  • TECNO INN S.p.A
  • STAGE Srl
  • IAMC - CNR
  • INGV_ OV
  • INGV Irpinia
  • Protezione Civile presidienza
  • Geplan 
  • IREA CNR
ditte team
Stampa   Email
Dove siamo
  Trovaci su Google Map
 

 
Iscriviti alla Newsletter
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter

 logoUniNa   
scuola psb
universitaly