Laboratories and facilities

Research DiSTAR

Elenco Laboratori con RADRL e Preposti

Elenco Laboratori

 
LABORATORI DiSTAR
  RADRL PREPOSTO UBICAZIONE
AAS-Cromatografia Ionica Morra Monetti L1 4.LAB.56
Acqua deionizzata Monetti Monetti L1 4.LAB.54
Camera bianca D’Antonio Di Renzo L1 4.LAB.47/48
Caratterizzazione Lapidei Colella Di Benedetto L2 T.LAB.03
Chimica fine 1 Parente Mondillo L1 4.LAB.77
Chimica fine 2 Balassone Francese L1 4.LAB.59
Chimico 1 Aiello Monetti L3 3.LAB.31
Chimico 2 Di Donato Monetti L3 3.LAB.08
Forni e Muffole De Bonis Colella L2 T.LAB.04
FT-IR Cappelletti Francese L1 4.LAB.57
Geochimica Ambientale Albanese Albanese L3 3.LAB.10
Geofisica Applicata 1 Di Maio La Manna L3 3.LAB.07
Geofisica Applicata 2 Fedi Paoletti L2 T.LAB.18
Geologia Applicata e Geotecnica De Vita Di Clemente L2 T.LAB.13
ICP-OES Morra Monetti L1 4.LAB.55
Inclusioni Fluide Rossi Lima L3 3.LAB.05
Osservatorio Meteorologico Scafetta Viola San Marcellino
Microscopia Ottica 1 Fedele Guarino L1 4.LAB.60
Microscopia Ottica 2 Barra Monetti L1 4.LAB.58
Microscopia del Sedimentario (Ottica 3) Iannace Parente L3 1.LAB.15
Preparazione campioni Franciosi Francese L1 4.LAB.46
SEM Petrosino De Gennaro L2 T.LAB.06
Sezioni sottili Vitale Bravi L2 T.LAB.15
Spettrometria di massa D’Antonio Di Renzo L1 4.LAB.52
Taglio e macinazione rocce Franciosi Bravi L2 T.LAB.16
Trattamento chimico dei sedimenti Russo Ermolli Russo Ermolli L3 3.LAB.29
Vulcanologia sperimentale Petrosino Petrosino L3 3.LAB.21
XRD Cappelletti Monetti L2 T.LAB.05
XRF Cucciniello Fedele L2 T.LAB.07
Diffrattometria ai raggi X
Diffrattometria ai raggi X
Localizzazione : L2 T.LAB.05
Rador: Prof. Piergiulio Cappelletti
Preposto: Sig. Vincenzo Monetti

il DiSTAR è dotato di un laboratorio di diffrattometria ai raggi X all'avanguardia, nel quale sono confluite le attrezzature acquisite nel corso degli ultimi 15 anni e le strumentazioni già presenti presso il Dipartimento. Si è in questo modo creata una struttura in grado di offrire ad una utenza molto ampia (produttori, progettisti, utilizzatori, geologi professionisti) la possibilità di far eseguire una diagnostica completa per la caratterizzazione di materiali geologici e di lapidei ornamentali.

il Laboratorio ha inoltre ottenuto la validazione a svolgere attività analitiche relativamente alle metodiche (DRX) nella determinazione quantitativa delle fibre di amianto, rientrando tra i laboratori accreditati dal Ministero della Salute (Centro Controllo Malattie) per il “Progetto amianto” (D.M. 14 Maggio 1996).

Attrezzature:
1) Panalytical X’Pert Pro; goniometro a geometria theta/theta con cambia campioni automatico da 45 posizioni e detector veloce RTMS X’Celerator
2) Bruker D2 Phaser 2nd gen; goniometro a geometria theta/theta
3) Seifert (XRPD) MZVI – GE; goniometro a geometria orizzontale theta/2theta e generatore ID3003 di recente acquisizione (2012)
4) Philips PW3710/1730; doppio goniometro a geometria theta/2theta e doppio detector;

xrd2

Rispettivamente: Diffrattometro Panalytical X’Pert Pro e Bruker D2 Phaser 2nd gen

 

xrd3

Rispettivamente: Diffrattometro Seifert MZVI – GE e Philips PW3710/1730

Attività svolte:

Analisi XRPD (diffrazione di raggi X su polveri) di minerali, rocce, reperti archeologici e materiali vari, sia naturali che sintetici. Attraverso tali ali analisi, si fornisce sia una interpretazione qualitativa delle fasi presenti, sia una valutazione quantitativa tramite metodo Rietveld. Tra i campioni indagati, si hanno in prevalenza silicati e non silicati di diverse provenienze geologiche, campioni da giacimenti metalliferi di varie aree del mondo, materiali metallici e litoidi per studi mineralogici di tipo archeometrico.

 
Print   Email
Dove siamo
  Trovaci su Google Map
 

 
Iscriviti alla Newsletter
Inserisci la tua email per ricevere la nostra newsletter

 logoUniNa   
scuola psb
universitaly